Aforismi, Frasi, Citazioni sul Poker Texas Hold’em

In questa pagina abbiamo raccolto una serie delle migliori citazioni famose, aforismi, frasi divertenti, dialoghi tratti da film e libri che riguardano il poker texas hold’em e il poker in generale.

Citazioni di giocatori di poker famosi

Citazioni, frasi, aforismi poker texanoSe non ci fosse di mezzo la fortuna, vincerei ogni volta. (Phil Hellmuth)

Ricorda, la coppia va sempre difesa. (Phil Hellmuth)

Il Poker è 100% abilità e 50% fortuna. (Phil Hellmuth)

Non è calcolando le probabilità che si vince al poker. Ma ignorandole completamente per troppo tempo di certo si diventa perdenti. I giocatori fortunati non durano. (A.D. Livingston)

Quando giochiamo una partita, dobbiamo avere un unico obiettivo: fare un sacco di soldi! (David Sklansky)

Se il Limit Poker è una scienza, il No Limit è un’arte. Nel Limit spari ad un bersaglio, nel No Limit il bersaglio prende vita, si alza e ti spara. (Jack Strauss)

I migliori giocatori hanno la capacità di imparare dai propri errori: è questo che li rende i migliori. (Gus Hansen)

Un elemento fondamentale per giocare un poker vincente è quello di costringere i tuoi avversari a prendere decisioni difficili. Per questo motivo puntare è sempre meglio che limitarsi a vedere. (Gus Hansen)

Perdere è una parte del poker, e so che in certi giorni, anche se gioco perfettamente, perderò. (Gus Hansen)

Il poker è il modo più difficile per fare una vita facile. (Johnny Moss)

Nel dubbio, meglio andare all-in. (Thomas Austin Preston detto “Amarillo Slim”)

Il poker è un gioco di persone… non è la mano che mi viene servita, sono le persone con cui gioco. (Thomas Austin Preston detto “Amarillo Slim”)

Se controrilanci a chi ha rilanciato e lui non ti controrilancia, allora sai che ha qualche problema di kicker. (Crandell Addington)

La cosa importante è capire che i giocatori sono pronti a perdere più soldi di quelli che vorrebbero vincere. (Walter Clyde Pearson detto “Puggy”)

Non dipende da come giochi la mano in cui hai fatto la pessima puntata. Dipende da come giochi la prossima. (Julian Gardner)

Se non sei un giocatore vincente, il tuo bankroll non sarà mai abbastanza grande. (Lou Krieger)

La maggior parte dei soldi che vincerai giocando a poker non dipende dalla brillantezza del tuo gioco, ma dall’incompetenza dei tuoi avversari. (Lou Krieger)

Il Texas Hold’em è un gioco di aggressione calcolata: se le tue carte sono sufficientemente buone per chiamare una puntata, allora sono buone abbastanza per rilanciarla. (Alfred Alvarez)

Sono stato sottovalutato, in quanto nessuna mi conosceva prima d’ora. Se io ho vinto può farlo chiunque. (Christopher Bryan Moneymaker)

Il trucco per vincere alla texana è spingere l’avversario a scommettere tutto quello che ha davanti. (Doyle Brunson detto “Texas Dolly”)

Il poker è un po’ come il sesso. Tutti pensano di essere bravi, ma la maggior parte non sa nemmeno cosa sta facendo. (Russell Aaron Boyd detto “Dutch Boyd”)

Frasi celebri sul poker tratte dai film

Se non riesci a individuare il pollo nella prima mezz’ora di gioco, allora il pollo sei tu. (Matt Damon / Mike McDermott nel film “Rounders”)

La texana senza limiti di puntata è la Cadillac del poker. (Matt Damon / Mike McDermott nel film “Rounders”)

La chiave è giocare sull’avversario, non sulle tue carte. (Matt Damon / Mike McDermott nel film “Rounders”)

Qualcuno ha detto: “la vita si gioca in un colpo solo, il resto è attesa”. (Matt Damon / Mike McDermott nel film “Rounders”)

In Confessioni di un giocatore di poker vincente Jack King scrive: “pochi giocatori si ricordano delle vincite, anche se sembra strano, ma ognuno ricorda con esattezza le sconfitte della propria carriera”. Eed è vero, perché ricordo a malapena come sono riuscito a mettere via il mio gruzzolo, ma non riesco a dimenticare in che modo l’ho perso. (Matt Damon / Mike McDermott nel film “Rounders”)

Amarillo Slim, uno dei più grandi giocatori di tutti i tempi, seguiva sempre una massima del padre: puoi tosare una pecora molte volte, ma puoi scuoiarla una volta sola. (Matt Damon / Mike McDermott nel film “Rounders”)

Nel gioco di poker che è la vita, le donne sono la tangente. Sono una maledetta tangente. (Edward Norton / Lester “Worm” Murphy nel film “Rounders”)

Doyle Brunson dice: “il trucco per vincere alla texana è spingere l’avversario a scommettere tutto
quello che ha”. Teddy l’ha appena fatto. Si comporta come se avesse gli Assi che batterebbero i miei Re. (Matt Damon / Mike McDermott nel film “Rounders”)

Non puoi perdere quello che non metti nel piatto, ma non puoi neanche vincerlo. (Matt Damon / Mike McDermott nel film “Rounders”)

A poker non giochi con le carte che hai in mano, ma con la persona che hai di fronte. (Daniel Craig / James Bond nel film “Agente 007 Casinò Royale”)

È come il poker, è meglio dire la verità. Gli altri penseranno che tu stia bluffando, ed è così che vinci. (Jean-Paul Belmondo / Michel Poiccard, film “Fino all’ultimo respiro”)

Signore, il poker mi piace davvero. Ogni mano ha i propri differenti problemi. (Henry Fonda / Wyatt Earp, film “Sfida infernale”)

Marshall: Poker! – Ted: Non è necessario gridare “Poker” quando vinci. – Marshall: Lo so, ma sai che goduria! (dialogo tra Marshall Eriksen e Ted Mosby in una puntata di How I Met Your Mother – E Alla Fine Arriva Mamma)

Un dollaro vinto è due volte più dolce di un dollaro guadagnato. (Eddie Felson / Paul Newman nel film “Il Colore dei Soldi”)

Qual è la regola numero uno a poker? Lasciare le emozioni fuori dalla porta. (dialogo tra Brad Pitt / Robert “Rusty” Charles Ryan e Topher Grace, film e un “Ocean’s Eleven”)

Non c’entrano le carte. Le carte non giocano, è il giocatore a giocare. (Burt Reynolds / Tommy Vinson in “Deal – The King of Poker”)

Nel poker puoi avere in mano brutte carte, ma non importa perché puoi sempre fare un bluff. (Bret Harrison / Alex Stillman in “Deal – The King of Poker”)

Aforismi sul poker

Il destino mescola le carte, ma è l’uomo a giocare la partita. (Victor Hugo)

Il destino mescola le carte e noi giochiamo. (Arthur Schopenhauer)

Dovrei lamentarmi che le carte sono mischiate male fino a che non avrò una buona mano. (Jonathan Swift)

L’errore più frequente nella storia è quello di sottovalutare l’avversario; succede sempre al tavolo da poker. (David Shoup)

Il poker e l’amore sono entrambi giochi di bluff. (Helen Rowland)

Si scopre più di un uomo in un’ora di gioco che in un giorno di conversazione. (Platone)

Il poker dovrebbe essere insegnato a scuola; offre, in sintesi, la rappresentazione di tutti i rapporti umani che i bambini ritroveranno più avanti nella vita. (Yves Montand)

Io credo nella fortuna: come altro potresti spiegare il successo di coloro che non ti piacciono? (Jean Cocteau)

La fortuna favorisce la mente preparata. (Louis Pasteur)